Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

News e Media

1

Sito dell’evento https://visit.terresmonviso.eu/international-youth-cup-race/
  
“Corsa in montagna” seguirà l’evento con delle live, interviste, foto e video.  Potete trovare informazioni sul https://www.corsainmontagna.it e seguendo la pagina instagram  https://instagram.com/corsainmontagna.it?utm_medium=copy_link  
  
Per aggiornamenti sulla WMRAU18 Cup potete seguire su Instagram e Facebook
 • Atletica Saluzzo
 - https://instagram.com/atleticasaluzzo?utm_medium=copy_link 
 - https://it-it.facebook.com/AtleticaSaluzzo/Fondazione Amleto Bertoni 
 - https://instagram.com/fondazioneamletobertoni?utm_medium=copy_link 
 - https://it-it.facebook.com/FondazioneAmletoBertoniSaluzzo/ terres 
 • Terres Monviso 
 - https://instagram.com/terresmonviso?utm_medium=copy_link 
 - https://www.facebook.com/terresmonviso/WMRA 
 - www.wmra.info 
 - https://instagram.com/wmramountainrun?utm_medium=copy_link
 - https://it-it.facebook.com/WorldMountainRunningAssociation/ 
  
Potete anche seguire ed usare gli hashtags #WMRAU18 #SALUZZOMONDIALE #ATLETICASALUZZO #TERRESMONVISO

2

Saluzzo, 29 marzo 2022

SOPRALLUOGO DELLA FEDERAZIONE MONDIALE DELLA CORSA IN MONTAGNA
PER IL CAMPIONATO DEL MONDO UNDER 18 CHE SI TIENE A SALUZZO A FINE GIUGNO
Jonathan Wyatt, neozelandese, attuale delegato tecnico della «Wmra – World mountain running association», cioè l’associazione mondiale della corsa in montagna, ed ex presidente del sodalizio stesso e sei volte campione mondiale, nei giorni scorsi ha visitato Saluzzo dove il 25 e 26 giugno si terrà il campionato mondiale per Under 18. Wyatt è stato accompagnato da Paolo Germanetto, responsabile tecnico di corsa in montagna per la nazionale italiana, ed è stato accolto in città da Giovanni Bonardo, presidente dell’«Atletica Saluzzo», dal dirigente Fabio Griglio e dalla responsabile organizzativa Arianna Dentis.
Il gruppo è stato anche ricevuto in municipio dal sindaco Mauro Calderoni e dal vice Franco Demaria, componente della giunta che segue in prima persona l’organizzazione degli eventi sportivi.
«Qui a Saluzzo – ha detto Wyatt – ho trovato davvero una grande ospitalità. Il percorso per il mondiale di giugno è praticamente pronto ed è molto bello e avvincente. Ci sono ancora alcuni dettagli tecnici da limare, ma il lavoro svolto è stato tanto».
Il tracciato, di 4 km circa, prevede un giro per il centro città e poi una seconda parte di competizione sui pendii della collina.
La «Wmra» ha contattato per l’evento saluzzese le 250 federazioni nazionali sparse per il mondo. «E’ probabile che parteciperanno – ha aggiunto il responsabile neozelandese – oltre 20 nazioni. In maggioranza saranno europee, continente dove la corsa in montagna è molto seguita e praticata, ma ci sono parecchie possibilità che ci sia, ad esempio, anche la squadra degli Stati uniti».
Wyatt durante la sua permanenza a Saluzzo ha visitato anche il Terres Monviso outdoor festival. «Siamo molto soddisfatti che la candidatura di Saluzzo per ospitare un mondiale – dicono sindaco e vice – sia andata a buon fine. Questo evento impreziosisce una stagione sportiva importante che sarà al via con la Mezza del Marchesato il 24 aprile e la 100 miglia del Monviso che sarà ad
agosto».

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?