Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Outdoor & Trekking in Terres Monviso

Il menù dei sentieri, il Magazine n. 2 e i questionari per conoscere l’opinione di chi lavora e di chi visita TERRES MONVISO!

TERRES MONVISO continua il suo percorso di proposte concrete e stimolo al comparto turistico del territorio. Tre iniziative vogliono, anche in agosto, offrire strumenti per migliorare, conoscere, confrontarsi. Eccovele!

Abbiamo consegnato alle strutture aderenti, oltre quaranta nel territorio compreso tra le valli Stura, Grana, Maira, Varaita, Po-Bronda, Infernotto, i materiali stampati per Lou Cavagnin delle Terre del Monviso, il “take away” delle valli occitane nato dall’unione tra due idee firmate dalla Rete del Buon Cammino e Terres Monviso. Box porta picnic e sacchetti per uso alimentare con i quali si intende offrire alla clientela degli escursionisti la possibilità di usufruire di un pratico servizio di asporto del cibo, da consumarsi poi durante la camminata programmata.

Insieme abbiamo stampato alcuni suggerimenti di facili passeggiate da fare con tutta la famiglia su sentieri localizzati nelle immediate vicinanze di ciascuna delle strutture aderenti, alle quali viene affiancata la proposta di un itinerario di valle, un trekking più strutturato che può essere oggetto di interesse per escursionisti più allenati.

In questi giorni, grazie al lavoro degli Animatori di Valle, stiamo portando negli uffici e nelle strutture il Magazine n. 2, la rivista di territorio italo-francese con la quale raccontiamo il territorio e invitiamo a conoscerlo.

Infine, in un percorso dedicato all’Outdoor, abbiamo pensato, in sinergia con LA COMPAGNIA DEL BUON CAMMINO, di stimolare noi stessi e il nostro pubblico con un questionario: due cartoline e un QR Code si troveranno in diversi spazi al fine di fare una, o più domande, ad esercenti, rifugisti. Un form da completare ci permetterà, nella stagione autunnale e grazie alle risposte dei turisti, di analizzare il lavoro fatto e capire come e dove migliorare.

Si tratta di tre prodotti realizzati per intercettare i bisogni e le necessità degli escursionisti e siamo sicuri che questa possa essere la strada giusta per poter aumentare la consapevolezza del territorio e al contempo per poter posizionare come destinazione turistica in Italia e in Europa.

Gli aderenti a Lou Cavagnin delle terre del Monviso sono quarantuno: in valle Stura sono i rifugi della Pace di Argentera, Malinvern e, Dahu de Sabarnui di Vinadio e Carbonetto di Demonte, gli Alberghi ristorante Ligure di Vinadio e Moderno di Demonte, la locanda L’Oste d’Oc di Pietraporzio, il bar Ines – Osteria della Fratellanza di Roccasparvera e il negozio di alimentari Andata e ritorno di Rittana; in valle Grana sono la cooperativa EmotionAlp di Pradleves, la trattoria del Castello di Montemale, l’Agripiola Lou Porti e il campeggio Roccastella di di Monterosso Grana, il negozio BioEtik di Caraglio; in valle Maira sono il Consorzio Turistico Valle Maira, i rifugio della Gardetta di Canosio, Palent di Macra, le locande Il Campo della Quercia di San Damiano Macra, degli Elfi di Canosio, La Tano di Grich di Prazzo, l’Ostello del Monastero di Dronero, il ristorante dei Ciclamini di Macra, l’agriturismo La Chabrochanto di San Damiano Macra e i bar Paschero e Bottega del Buon Cammino di Cartignano; in valle Varaita sono il rifugio Delfin dal Pianhol di Casteldelfino, le trattorie del Pelvo di Bellino e del Commercio di Venasca, l’agriturismo Il Mulino delle Fucine di Casteldelfino, le locande Reloup di Isasca e L’Enventoour di Bellino, l’osteria L’iero d’Eimà di Bellino, le aziende agricole Roggero di Melle e Martino di Frassino, il bar tavola calda Fioca gelato e caffè di Melle, il Caseificio Valvaraita di Brossasco e il negozio El Mercà d’la Vila di Verzuolo; in valle Po sono i rifugi Pian Muné di Paesana, e Quintino Sella di Crissolo, Amelù di Ostana e l’apicoltura Volavìa di Paesana.

Inoltre, grazie alla collaborazione con la community di Fagoi, il network di produttori alimentari e di altro genere della provincia di Cuneo che effettua consegne a domicilio in tutto il territorio della provincia di Cuneo, il Grand Cavagnin sarà il contenitore di speciali menu territoriali acquistabili comodamente da casa sul sito internet www.fagoi.it: una proposta complementare a quella del picnic sul territorio che porta i menu delle Terre del Monviso direttamente a casa di chi intende assaggiarne le eccellenze enogastronomiche.

  • Tutte le strutture ricettive de Lou Cavagnin delle Terre del Monviso e le relative proposte escursionistiche sono pubblicate sul sito www.visit.terresmonviso.eu.
  • Tutte le schede del Menù dei Sentieri 

https://drive.google.com/drive/folders/1DIPg9jOBgrA3duPOxnwsIc4_XGNEdPt1?usp=sharing

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Altre storie
I numeri dell’estate Terres Monviso
Apri Chat
Hai bisogno di aiuto?