Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Anello Chiappera – Cascate di Stroppia

Informazioni
Tipologia di percorso
Gravel Bike
Dislivello
80 m
Km
5.6 km
anello - partenza/arrivo
Borgata Chiappera, Acceglio - 1650 m sim

Facile percorso che alterna tratti sterrati all’asfalto e che si sviluppa in un’area di grande bellezza paesaggistica a partire dal caratteristico borgo di Chiappera, l’ultimo della valle Maira, incorniciato dall’imponente sagoma della Rocca Castello – Provenzale e dalle vette di confine con la Francia. A farla da padrone sono però le scenografiche “cascate di Stroppia”, il cui salto vertiginoso, visibile ogni anno da inizio maggio e fine giugno, richiama centinaia di appassionati di fotografia e di natura.

Dal caratteristico borgo di Chiappera si inizia a pedalare su asfalto svoltando a destra, ignorando la deviazione per grange Collet e raggiungendo l’inizio della pista sterrata appena superato il ponticello sul rio Maurin. Si procede in questa direzione per 600 m fino a un laghetto sulla destra che si costeggia proseguendo ormai in vista delle imponenti “cascate di Stroppia” il cui getto è visibile da inizio maggio e fine giugno. A quota 1687 m si raggiunge il giro di boa dell’itinerario e si rientra percorrendo la destra orografica del torrente fino a ricongiungersi al percorso dell’andata e far ritorno a Chiappera.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?