Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Anello Passo di Malaura

Informazioni
Tipologia di percorso
Mountain Bike
Dislivello
865 m
Km
22.5 km

Bell’anello che dal fondovalle sale dolcemente fino a raggiungere gli ampi pascoli costellati di vecchie malghe in pietra del Colle del Prete, da dove si gode di una bella panoramica sui monti Birrone, Pelvo d’Elva e Testa di Garitta Nuova. Anche la discesa lungo le pendici del Monte Ricordone risulta interessante: dalle soleggiate praterie si ritorna a pedalare all’ombra del bosco raggiungendo grange per il ricovero degli attrezzi e via via borgate abitate, fino a Rore, borgo particolarmente popolato e attivo poco a valle di Sampeyre.

Si inizia a pedalare da Sampeyre in direzione di valle seguendo, sulla destra, le indicazioni per Becetto che si raggiunge dopo 4.8 km di salita. Si continua a pedalare su asfalto alla volta delle Meire Ruà dove si incontra lo sterrato in facile salita alla volta dei panoramici pascoli del Colle del Prete (pilone votivo). Qui giunti si imbocca il ripido sentiero sulla destra che richiede di spingere la bici per un breve tratto; seguendo il costone si giunge ai 1647 m slm del Passo di Malaura dove si svolta a destra lungo il sentiero GTA (tacche bianco rosse) che si seguono scrupolosamente fino ad arrivare a b.ta Puy e successivamente Rore. Dal paese di continua a scendere su asfalto fino ad incontrare la provinciale di valle e risalirla fino Sampere, dove si chiude l’anello.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?