Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Anello“Rampignado Classic”

Informazioni
Tipologia di percorso
Mountain Bike
Dislivello
1100 m
Km
46.7 km

L’itinerario ripercorre il tracciato della storica “Rampignado”, granfondo di MTB che dal 1993 conta ogni anno numerosi biker da tutt’Italia, pronti ad affrontarne i 1100 m di dislivello. Il percorso si rivela fin da subito all’altezza delle aspettative, con tratti di salita impegnativi che si snodano tra silenziosi castagneti fino a raggiungere la parte più alta e panoramica del tracciato, ormai in vista dell’Alpe di Rittana. La parte in discesa,
a tratti tecnica ma mai eccessiva, e le numerose varianti garantiscono sempre nuove scoperte e sano divertimento.

Da Bernezzo si percorre via Cuneo per 1.4 km quando si svolta a destra e si raggiunge Cervasca passando per Vanassa e Roata Gavì. Raggiunta via Caraglio si svolta a destra e si pedala fino a raggiungere, dopo 1.9 km , il bivio per San Michele (tratto di pista ciclabile) che si raggiunge in ripida salita. Si oltrepassa l’abitato continuando a pedalare su asfalto fino a quota 815 m. Un’ampia sterrata tra boschi di castagni porta a raggiunge borgata Aranzone dove è possibile seguire la variante di discesa che dopo 5.8 km riporta a Bernezzo. Volendo seguire il tracciato classico, che alterna tratti ben pedalabili a rampe più impegnative, si mantiene la sinistra alla volta di Prato Francia, Pertus del Colletto, Scanavasse e, a quota 1185 m slm Colle di Rosa. Da qui si può decidere se continuare in direzione Paraloup – colletto Rocca Stella, affrontando tratti con pendenze impegnative. Il divertente sentiero tecnico in discesa riporta al Colle di Rosa dove si mantiene la destra alla volta di b.ta Celletta. A quota 1017 m slm si percorrono 200 m comuni con l’andata per poi svoltare a destra, in ripida discesa su Sant’Anna di Bernezzo, alternando tratti su single trail ed altri più veloci su ampie piste forestali. Raggiunto l’abitato di Bernezzo si imbocca, sulla sinistra, via Regina Margherita che conduce ad un divertente tratto finale su sentiero Sali scendi.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?