Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!
Informazioni
Difficoltà
D+
Dislivello
200m
Partenza
b.ta Neirone, Campomolino 1100 m slm

Castelmagno (CN)

Si tratta sicuramente della più classica, ben alimentata e suggestiva colata di ghiaccio presente in valle Grana. Dal primo paravalanghe dopo l’abitato di Campomolino, si scende a Borgata Neirone inferiore, seguendo poi il sentiero che porta all’attraversamento del Grana per poi arrivare alla base della cascata in maniera agevole (20 minuti). Si attacca subito alla base del rio e in tre tiri, un avvio comodo e poi subito dopo decisamente più tecnico (70-75°) si guadagna l’uscita.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?