Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Grotta del Ghiaccio – Pertus d’la Patarassa

Informazioni
Distanza
2,20 h
Dislivello
800 m
Partenza
Castelmagno, Santuario di San Magno

La conca di Chiappi, a Castelmagno è il luogo simbolo della valle Grana.

Il maestoso Santuario, ricco di storia e di affreschi, è il punto di partenza per un’escursione, semplice, che ci porta alla Grotta del Ghiaccio (o Pertus d’la Patarassa), cavità naturale in cui tutto l’anno è possibile osservare stalattiti e stalagmiti di ghiaccio. Il passaggio sul Monte Crocette, che deve il suo nome alle innumerevoli piccole croci erette dai pellegrini in viaggio verso San Magno, offre una visione panoramica spettacolare su tutta la valle sottostante.

Il percorso proposto presenta un itinerario lineare con partenza ed arrivo al Santuario di S.Magno. La durata complessiva è di 4,30 ore, con un dislivello complessivo in salita di circa 800m; unico, breve, tratto impegnativo, la partenza per il rientro

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?