Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Cascata di Campomolino e Rio Neirone

Informazioni
Difficoltà
TD (I/4) D (II/3)
Dislivello
25m - 150m
Partenza
fraz. Campomolino, Castelmagno 1100 m slm

Castelmagno (CN)

Le due colate sono evidenti sulla sponda destra del torrente Grana, poco prima dell’abitato di Campomolino. Per raggiungere il sito è necessario attraversare il torrente, quasi sempre ghiacciato in inverno. La salita alla Cascata di Campomolino è molto breve; accanto alla stessa se ne formano altre, tutte più o meno della stessa lunghezza, ma con difficoltà molto sostenute. La colata di Rio Neirone presenta, invece, pendenze variabili tra i 60 ed i 90 gradi e un itinerario di puro ghiaccio immerso in un ambiente selvaggio e silenzioso.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Hai bisogno di aiuto?