Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

La Valle Stura, porta sempre aperta verso la Francia

Percorso N°3 Valle Stura con giro in Francia (totale)
Partenza
Vignolo
Arrivo
Cuneo
Percorso
331,1
Durata
7 hr 12 min
Quota max
2351
Quota min
606

Un tour circolare di circa 300 km che vi porterà dalla “porta della vallata”, percorrendo la SS21 di fianco all’omonimo fiume, verso il territorio francese e rientro attraverso le due direzioni dei Colli della Maddalena (1996 m) e della Lombarda (2350 m).
In senso antiorario attraversando il Parco delle Alpi Marittime, incontrando il Forte Albertino che merita una sosta, guidando sui tornanti del Colle della Maddalena e sulle strade tortuose e poco trafficate tra le gole e le montagne dell’Ubaye, costeggiando il lago di Serre Ponçon, superando con meraviglia i 2800 metri della Bonette, rientrando in Italia dal Colle della Lombarda con una visita al santuario di Sant’Anna di Vinadio, il più alto in Europa con i suoi 2035 metri.

Lungo la Valle Stura diverse deviazioni consentono di raggiungere agevolmente le valli Grana e Maira da un lato e Valle Gesso dall’altro per collegarsi agli altri itinerari.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Altre storie
L’Incoronata
Apri Chat
Hai bisogno di aiuto?