Il sito visit.terresmonviso.eu è online in versione Beta! Hai consigli e feedback su come migliorarlo? Scrivici sui social!

Pianura Saluzzese

Arte e natura al cospetto del re di pietra

Sei vallate alpine e splendide città d’arte
Un angolo incontaminato di Piemonte ai piedi del Monviso tutto da scoprire

La Pianura Saluzzese racchiude i territori che circondano Saluzzo, in uno scenario dominato dalla preminenza del massiccio del Monviso. Oltre agli sfondi montani, strutturano il paesaggio i castelli sui rilievi e il borgo medievale di Saluzzo. Questo ruolo di polo geografico e paesaggistico coincide con una centralità storica: Saluzzo, è stata la capitale per ben quattro secoli di un sistema territoriale autonomo, conservando tuttora forti caratteri di centralità e di rilevanza storico-culturale. L’eredità del marchesato di Saluzzo è infatti testimoniato dai numerosi castelli e residenze nobiliari di cui è ricco il territorio: dalla Castiglia di Saluzzo al Castello dei Marchesi alla Manta, dalla residenza di Racconigi ai castelli Tapparelli di Lagnasco. Palazzi storici e chiese antiche costellano le strade della pianura saluzzese, dove i turisti arrivano anche per la gastronomia locale, dai frutteti che caratterizzando ampi brani di paesaggio, agli allevamenti di razze bovine come la Frisona e la Piemontese.

Un territorio che ha ottenuto il riconoscimento dall’UNESCO come Riserva della Biosfera del Monviso, una terra discreta, ma di straordinaria bellezza e unicità.

Queste valli sono il territorio ideale per chi ama la montagna e la natura e soprattutto lo sport all’aria aperta: dal trekking alle passeggiate a cavallo; dal mountain bike all’arrampicata sportiva e su ghiaccio; dal kite surf al parapendio; dallo sci alpino a quello di fondo; dalla canoa al rafting.

Altre storie
Emozioni nelle Terre del Monviso
Apri Chat
Hai bisogno di aiuto?